martedì 31 ottobre 2017

Cose che potresti sentire in libreria (parte prima):



“Umberto Eco era un gran Mona”
“Dovrebbero fare un libro unico con tutti i quadri dei pittori del mondo” (e poi servirebbe un palazzo per contenerlo immagino)
“Ma a me poi leggere non mi piace mica tanto.” (E allora che sei entrato a fare?)
“Ah senti che bel calduccio, stiamo qui un po’ così non dobbiamo andare al bar a spendere dei soldi” (Grazie per aver risposto alla mia domanda sopra).
“Questo è il libro di quella, dai quella che ha scritto quel libro così famoso che poi hanno anche fatto un film che ha vinto qualche premio.” (Ah quella, certo, e chi se la dimentica)
“Certo che oltre i libri potrebbero vendere anche altre cose, come si fa al supermercato” (Non ti bastano quelli che ci sono?)
“Voi vendete libri?” (No, aspirapolveri)

mercoledì 25 ottobre 2017

Se lo dice l'internet!



“Buongiorno sto cercando il libro….”
“Buongiorno, controllo se lo abbiamo… No signora purtroppo l’ho terminato.”
“Come On line dice che lo avete.”
“No signora quello che vede sul sito internet è quello che si può ordinare on line, non è detto che io abbia il libro in libreria. Se vuole lo possiamo ordinare.”
“Mi scusi ma come è possibile? On line dice che lo avete.”
“No signora, non esiste un sito con le giacenze della libreria, quello che vede on line è quello che può ordinare dal sito, sono due magazzini diversi…”
“Quindi non lo avete?”
“No Signora…”
“Eppure on line dice che lo avete.”
“Signora sono due cose diverse. Quello che lei vede on line riguarda il magazzino del sito internet che è a Milano.”
“Sì però se sul sito dice disponibilità immediata e poi una persona viene qui e voi dite che non lo avete…”
“Le giacenze che vede on line NON corrispondono a quelle della libreria.”
“Eh ma…”
Sì, sì lo SO! On line dice che lo abbiamo! Io però non lo voglio vendere Signora, perché sono un pessimo libraio e i libri me li voglio tenere TUTTI!

venerdì 13 ottobre 2017

Occhi di gatto

"Scusi ha il libro Occhi di gatto di Margaret Atwood?"
Ma è la storia di quelle tre ragazze bellissime, tre sorelle furbissime, che son tre ladre abilissime, molto sveglie agilissime e che con astuzia e perizia, ed unendo sempre un poco di furbizia, riescon sempre a fuggire e nel nulla sparire?
 (Oh Oh Oh Occhi di gatto)
(Oh Oh Oh Occhi di gatto)
E niente adesso mi è preso il trip e la canterò per giorni... 


Margaret Atwood
Occhio di gatto

domenica 10 settembre 2017

Ansia

Al telefono
"Libreria... Buongiorno sono Marino."
"Eh ce l'hai il libro di inglese?"
"Uno qualsiasi?"
"No il mio."
"Il tuo libro di inglese ha un titolo o un codice?"
"Non me lo ricordo."
"Come faccio a dirti se ho un libro di cui non ricordi nulla?"
Interviene la madre prendendo il telefono di mano al figlio.
"Ma guardi che noi lo abbiamo prenotato il libro!"
"Signora suo figlio non mi ha detto che avete prenotato il libro. Mi da, per favore, il numero della prenotazione?"
"Ah non ce l'ho mica con me!"
"Il cognome?"
Mi dice il cognome.
"Mi risulta che abbiate prenotato due libri di inglese non uno."
"Impossibile!"
"Forse c'è stato un errore allora, quale libro di inglese ha ordinato?"
"Non lo ricordo."
Le leggo i titoli.
"Ah tutti e due!"
...
"Pronto?"
"Sì signora quindi ha ordinato entrambi i libri?"
"Sì."
"Bene, non sono ancora arrivati."
"Non può chiamare il distributore e sentire perché non sono ancora arivati?"
"Oggi è sabato signora i distributori sono chiusi, ci risentiamo martedì, in ogni caso non abbiamo problemi su questi titoli quindi dovrebbero arrivare settimana prossima."
"Va bene, arrivederci."
Dopo nemmeno un minuto suona di nuovo il telefono:
"Libreria... buongiorno sono Marino."
"Sono la signora di prima, ma lei è sicuro che arrivino settimana prossima?"
"Signora ha prenotato i libri due giorni fa, di solito impiegano quattro o cinque giorni ad arrivare."
"Ma io ho lasciato un acconto."
"Si signora l'acconto verrà restituito quando verrà a ritirare i libri."
"E se non arrivano?"
"Arriveranno di certo."
"Ma se non arrivano?"
"Ovviamente le restituiremo l'acconto."
"Ah va bene arrivederci."
Dopo pochissimo suona nuovamente il telefono, questa volta è il figlio.
"Ma quando arrivano i libri potete avvisarci?"
ANSIAAAAAAAAAAAA! E pigliatelo uno Xanax tesoro!

lunedì 28 agosto 2017

Sarà quel che sarà

"Scusi ha Cecità di Sarà Mago?"
Ma tesoro... sarà mago, sarà stregone... sarà un po' quel che gli pare...

sabato 19 agosto 2017

Ah ma è lei...



Cartellino ben in vista, una pilazza di libri in mano, comincio a sistemarli a scaffale, un signore segue per cinque minuti il mio lavoro, mi avvicino al computer, una signora mi chiede un libro, lo prendo dallo scaffale e lo consegno. Il signore continua a guardare.
“La posso aiutare?”
Chiedo.
“Ah no sto aspettando il commesso della libreria.”
“Sì, sono io, può chiedere a me.”
“Ah è lei il commesso?”
No tesoro sono Daenerys, non la vedi la mia folta chioma bionda? Passavo di qua alla ricerca di un libro da leggere ai miei draghi e mi sono detta: “Aspetta che comincio a sistemare i libri che qua è tutto in disordine!”.